Stringozzi acqua e farina alla ‪gricia

Tempo di ricette. A grande richiesta tornano gli stringozzi‬ acqua e farina alla gricia ‬al Maculato.

unnamed (1)

Una ricetta semplice, veloce ma molto gustosa che viene valorizzata grazie alle materie prime scelte. Come il guanciale‬ artigianale della norcineria Cherubino.Un ottimo prodotto per questa ricetta della tradizione romana.

unnamed (2)

Ingredienti per 4 persone:
400 g di farina di grano tenero, acqua, un pizzico di sale.

Preparazione:
Setacciare la farina e formare la classica fontana. Unire un pizzico di sale e versare al centro un po’ d’acqua, cominciando a raccogliere la farina con una forchetta. Aggiungere la quantità d’acqua necessaria per ottenere una pasta piuttosto consistente. Lavorare l’impasto con le mani per un decina di minuti, battendolo e ribattendolo più volte sulla spianatoia, fino ad ottenere una pasta liscia e che non si attacca alle mani.

stringozzi

Formare un panetto e lasciarlo riposare per circa 30 minuti. Con le mani infarinate, schiacciare, poi, il panetto e stenderlo con il matterello, fino ad ottenere una sfoglia non troppo sottile. Arrotolarla su se stessa come per fare una grande omelette. Tagliarla in modo da ricavare delle lunghe tagliatelle più o meno strette, a seconda dei gusti e/o della condimento da assorbire. Adagiare, quindi, la pasta su un canovaccio infarinato preferibilmente con farina di semola Avere l’accortezza di spolverare gli stringozzi di farina e distanziarli, in modo che non si attacchino tra di loro. Farli asciugare per almeno un’ora.

unnamed (3)

No rimane che far ben rosolare il guanciale in una padella con olio e sale e dopo la veloce cottura degli stringozzi, mantecare per bene il tutto.

unnamed

Ti aspettiamo per provarli in tutta la loro bontà.

Advertisements