Come combattere il caldo in cucina

Combattiamo il caldo con la cucina

Combattiamo il caldo con la cucina

L’italia in questi giorni è letteralmente infuocata, investita da un’ondata di calore senza precedenti. Alleviare la sensazione di caldo di questi mesi estivi si può. Basta cominciare dal cibo preparando qualcosa di fresco.

Ecco allora alcune ricette che possono aiutare ad alleviare il caldo afoso di questi giorni, senza rinunciare al gusto della buona cucina. Parole d’ordine? Freschezza, semplicità e naturalezza.

Insalata di cetrioli e cipolla rossa

Insalata di cetrioli e cipolla rossa

  • Insalata di cetrioli

Ingredienti: 2 cetrioli grandi, sbucciati e tagliati a rondelle sottili – 1/2 cipolla rossa tagliata in maniera sottile – 1 cucchiaino di zucchero – 1/4 di tazza di aceto di riso – sale – pepe

La preparazione è molto facile e veloce. Vi basterà combinare tutti gli ingredienti in una ciotola, mescolarli per bene e poi condire con il sale e il pepe.

(Fonte: Pianeta Donna)

Spiedini da leccarsi i baffi

Spiedini da leccarsi i baffi

 

  • Spiedini di frutta con fragole e mousse di cioccolato

Ingredienti: 2 fogli di gelatina – 100 gr di cioccolato bianco – 200 ml di panna – 2 cucchiai di acquavite di ciliegie – 2 albumi – 250 gr di fragole – 100 gr di mirtilli neri – 1 kiwi – foglie di melissa

Ammorbidire la gelatina con l’acqua fredda. Tagliate a pezzi il cioccolato bianco e fatelo fondere a bagnomaria insieme a 2 cucchiai di panna. Strizzate la gelatina e mettetela a bagnomaria insieme al cioccolato e alla panna, lasciate raffreddare. Montate la panna a neve incorporando l’acquavite. Versate la panna nella crema di cioccolato mescolando attentamente.

Montate gli albumi e aggiungeteli al resto del composto. Mettete la mousse negli stampini e tenete al fresco. Lavate e tagliate la frutta e formate degli spiedini alternando i frutti diversi. Servite con la mousse accanto.

(Fonte: Pianeta Donna)

La freschezza dell'insalata di polpo

La freschezza dell’insalata di polpo

  • Insalata di polpo

Ingredienti (4 Porzioni):1 polpo da 1 kg, olio qb, limone qb, sale qb, pepe qb, prezzemolo qb, aglio qb

per il brodo di cottura:1 carota, 1 cipolla ,1 gambo di sedano

Preparazione: Prendere una pentola, mettervi il polpo e riempire di acqua fino a coprirlo, tagliare a pezzi grossolani la carota il sedano e la cipolla e metterle insieme al polpo. Mettere la pentola sul gas e aspettare che l’acqua vada in ebollizione, dopo di che far cuocere per 30 minuti a fuoco medio il polpo e spegnere. Lasciare nell’acqua di cottura per altri 30 minuti poi prelevarlo con un forchettone, sgocciolarlo e metterlo a raffreddare in una terrina. Quando è abbastanza freddo, tagliarlo a rondelle non superiori al cm. Preparare un emulsione di olio, limone (almeno 1), sale, pepe, un poco di aglio e qualche fogliolina di prezzemolo. Sbattere bene con una forchetta e mescolare al polpo: aggiungere a vostro piacere ancora del prezzemolo, aglio e irrorare il tutto ancora con un filo d’olio.

(Fonte: Al Femminile)

 

Vitello tonnato

Vitello tonnato

  • Vitello tonnato

Ingredienti (6 Porzioni):600 gr fesa di vitello , 100 gr tonno sott’olio, 1 tuorlo d’uovo ,1 dl olio extra vergine di oliva ,1 mazzetto rucola ,1 cipolla ,1 bicchiere di vino bianco, 1 cucchiaio di capperi ,succo limone ,pasta acciughe ,sale e pepe qb.

 

Preparazione:

1-legare la fesa con uno spago da cucina e mettere in una casseruola con mezza cipolla, i gambi della rucola, vino,sale e pepe

2-ricoprire di acqua fredda e cuocere a fuoco medio

3-intanto frullate il tonno ben sgocciolato, i capperi , il tuorlo, il succo di limone, pasta acciugge (qualche cucchiaino) e frullate irrorando con olio fino a quando otterrete un salsa liscia poi salate e pepate

4-quando la carne sarà cotta lasciatela raffreddare edopo tagliatela a fette sottili; disponete le fette in un piatto di portata e ricoprite con la salsa ottenuta. Decorate il piatto con anelli di cipolla e foglioline di rucola ben lavate

5-fate raffreddare almeno un’ora in frigo prima di servire

 

(Fonte: Al Femminile)

Anguria ubriaca

Anguria ubriaca

  • L’anguria ubriaca

Ingredienti: Anguria, Vino rosso di ottima qualità

Preparazione:

  1. Sciacquare l’anguria. Con una siringa iniettare dentro l’anguria il vino rosso in quantità desiderata.
  2. Mettere in frigorifero l’anguria o tagliarla subito a spicchi/fette e servire fredda.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Risultato: fresca, dissetante, dal sapore particolare grazie al vino che la rende meno dolce e, dunque, potenzialmente più pericolosa perché se ne mangia di più.

Variante: al posto del vino potete usare vodka o gin ma secondo me con il vino rende meglio, specie se il vino è buono.

(Fonte: La cuoca sopraffina)

Per concludere il pasto nel modo giusto

Per concludere il pasto nel modo giusto

  • Macedonia di frutta fresca e yogurt

Ingredienti: 1 vasetto di yogurt (magro o greco), fragole q.b., frutti di bosco q.b., ciliegie q.b., uva q.b., 1 prugna, 1 pesca, 1 albicocca, 1 mela, 1 banana, miele o stevia

Cominciate a preparare la macedonia di frutta fresca e yogurt lavando la frutta sotto l’acqua corrente. Scegliete sempre frutta fresca di stagione. In estate puntate su fragole, frutti di bosco, pesche, albicocche, prugne e ciliegie. D’inverno, invece, potete variare con mele, banane e uva.

Dopo aver lavato la frutta, pulitela accuratamente: togliete la cresta verde delle fragole, sbucciate albicocche, prugne e pesche e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli, eliminando il nocciolo. Sbucciate la banana e la mela, tagliate la prima a rondelle e la seconda a dadini. Lavate l’uva e staccate ogni acino. Ovviamente, se vi piace, potete anche mantenere la buccia della frutta.

Mettete tutta la frutta in una ciotola e versateci sopra lo yogurt bianco: nella versione light consigliamo di mettere quello magro, se invece volete una macedonia più gustosa, provate lo yogurt greco.Infine, per dare un tocco di gusto in più, aggiungete uno o due cucchiaini di miele dolce di acacia. Altrimenti, potete dolcificare lo yogurt in modo naturale, con la stevia. Un altro suggerimento per rendere ancora più appetitoso questo dessert è quello di aggiungere del muesli, del pistacchio o delle mandorle in scaglie.

(Fonte: LeiTV)