Ricette con gli avanzi di Natale

Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma

Terminati i lunghi pranzi e cenoni a base di numerose portate? Il frigorifero è rimasto pieno di avanzi e scarti delle festività natalizie? Evitiamo sprechi inutili di cibo pensando a delle ricette gustose e veloci per il “riciclo” delle pietanze avanzate durante il Natale.

Mettendo in campo un pò di creatività ed ingegno, ecco cosa è possibile realizzare con gli avanzi dei cenoni.

polpette-di-pesce-586x390

Se il pesce è avanzato in abbondanza non gettatelo. Recuperate tutti gli scarti, che siano orate, spigole, alici o altre qualità e sbriciolate tutti gli avanzi in una terrina aggiungendo uova, prezzemolo, aglio sminuzzato, succo di limone, pan grattato mescolando tutto il composto per ottenere delle polpette. Una volta amalgamato per bene il composto della polpetta, con diametro a vostro piacimento, passatela nella farina, poi nell’uovo sbattuto e nel pan grattato per poi friggerlo nell’olio bollente. Ecco pronte le CROCCHETTE DI PESCE.

frittata-di-patate

Se invece gli scarti di carne la fanno da padroni nel vostro frigorifero questa ricetta fa proprio al caso vostro. Pollo, faraona, abbacchio, cappone in abbondanza? Tagliate il tutto, disossate, spezzettate la carne avanzato e ponetela in un recipiente aggiungendo mano a mano 2 uova ben sbattute, 2 cucchiai di amido di mais, mezzo bicchiere di latte,  un pizzico di bicarbonato e un filo d’olio, e dell’erbetta a vostro piacimento. Con la frusta mescolare per qualche minuto fino ad ottenere un composto liquido senza grumi. Versate il composto in una padella oliata e ben calda. Fate cuocere 3-4 minuti, girando il composta come se stesse cucinando una frittata e lasciate cuocere l’altro lato. Siete pronti a servire.

8639e6fefb98585dbb45a9f4c655aecb

Se la vostra voglia di dolci ancora non vi abbandona niente paura. Recuperate tutta la frutta secca avanzata: noci, mandorle, pistacchi, nocciole, ecc… In una terrina unite 150 g di farina, 100 g di amido di mais, mezza bustina di lievito per dolci,  3 uova, 2 cucchiai di olio e tutta la frutta secca a vostro piacimento. Dopo aver mescolato per bene il tutto trasferite il composto in uno stampo foderato con carta da forno e fate cuocere a 180°per 40 minuti. Sfornate facendo raffreddare il composto.

Anche per questo Natale non avremmo sprecato niente. Tutto si recupera e tutti si…cucina

Advertisements