Serata anni’60 al Maculato. Emozioni, musica e buona cucina.

Mario ed Antonella durante la serata anni 60 al Maculato

Mario ed Antonella durante la serata anni 60 al Maculato

“Uno dei miei più bei ricordi degli anni ’60 è quello legato a Romana e alle serata trascorse davanti alla televisione a casa sua ascoltando le più belle canzoni di Canzonissima. Lei era una delle poche persone ad avere la televisione a Monterotondo e noi eravamo sempre lì a sentire le bellissime note di canzoni come La fisarmonica di Gianni Morandi

Una serata ricca di ricordi, emozioni, aneddoti e bella musica quella che si è svolta nel nostro locale. Un evento esclusivamente dedicato alla musica degli anni’60 alle canzoni e agli autori che ci hanno fatto vivere con allegria e spensieratezza quei bellissimi anni.

Mario ed il ricordo delle serate davanti alle Tv ascoltando Canzonissima

Mario ed il ricordo delle serate davanti alle Tv ascoltando Canzonissima

Mauro Alessandri ed Antonella Zarletti ci hanno accompagnato con le loro bellissime voci durante tutta la serata al Maculato, in compagni di vecchia amici, dei nostri clienti e di invitati che hanno trascorso con noi questa serata. Il tutto accompagnato dai nostri piatti e da due menù dedicati e studiati appositamente per la serata.

Dopo una carrellata di canzoni degli anni ’60, e delle emozionanti dediche riservate ad alcuni amici che ci hanno nel corso degli anni lasciato, Mario ed Antonella ci hanno regalato anche alcuni aneddoti legati alla loro vita a Monterotondo.

Come quello legato alle serenate con gli stornelli monterotondesi. Anni magici in cui regnava l’allegria e la voglia di divertirsi anche se, come racconta Mario, le secchiate d’acqua da parte dei vicini erano all’ordine del giorno.

Si balla al Maculato. Twist.

Si balla al Maculato. Twist.

Gli anni ’60 era anche e soprattutto caratterizzati dall’esplosione del twist, il fenomeno musicale che ha fatto scatenare i giovani di quell’epoca. Immancabile quindi un medley dedicato proprio a questo movimento che ha fatto scatenare a colpi di ballo tutti i partecipanti alla serata.

Musica maestro

Musica maestro

Ci siamo divertiti insieme a voi, un evento che riproporremo sicuramente presso il Maculato, perché la voglia di stare insieme, di divertirsi ed emozionarsi davanti ad un buon piatto ed in compagnia di un buon bicchiere di vino sono per noi le gioie più belle che possiamo regalarvi.

Advertisements

I mitici anni ’60 al Maculato

Tornano i mitici anni '60 al Maculato

Tornano i mitici anni ’60 al Maculato

Torniamo in scena al Maculato con un evento musicale imperdibile. Un tuffo nel passato musicale con Mario Alessandri e Antonella Zarletti, iniziando dai mitici anni 60 e dintorni.

Una serata come sempre all’insegna della buona cucina, dei sapori genuini e della voglia di stare insieme.

Per l’occasione abbiamo pensato a due menu:

Menu Pizza €20:

con antipasto, pizza a scelta, bevande incluse

Menu completo €28:

con antipasto, un primo, un secondo, dessert e bevande incluse.

Il grande ritorno sulla scena musicale di Antonella e Mario

Il grande ritorno sulla scena musicale di Antonella e Mario

Non vi rimane che prenotare e gustare insieme a noi questa serata musicale unica nel suo genere.

La Serata Eretina. Cucina e cultura monterotondese al Maculato.

La locandina della Serata Eretina

La locandina della Serata Eretina

Quant’è béllu quannu se sta ‘nzème

E soprattuttu in bona compagnia!

Cò l’amici che te ce trovi bene,

ce passi’na serata in allegria!

Repènzi a storie e….quellu che ‘n c’è pi:

lu tempu bèllu de la gioventù!

Co’ ‘n bicchiere de vinu tre le mani

E ‘n pezzu de coppietta o de ciammèlla,

te piace riccontà tempi lontani,

de un’epoca brutta e pure bèlla,

ma che comunque tu la sì vissuta

però te manca…chi ‘n se l’è goduta

(poesia tratta da Quant’è bellu, quannu se sta ‘n’zeme!, dal libro “Lu Tredicesimu Serciu di AlvaroFiocchetta)

È stato proprio leggendo questa bellissima poesia di Alvaro Fiocchetta, noto poeta eretino, che ci è venuto in mente di organizzare e regalare a tutti i nostri amici e clienti una serata che vi arriverà al cuore. La Serata Eretina in programma Domenica 21 Dicembre dalle ore 20:00 al Maculato vuole essere un regalo di Natale anticipato per chiunque vuole passare una cena in compagnia dei sapori, delle poesie, delle tradizioni e della musica legata al nostro amato paese, Monterotondo.

Il poeta eretino Alvaro Fiocchetta

Il poeta eretino Alvaro Fiocchetta

Non potevano che rendere omaggio alle nostre radici ed alla nostra storia con un menu completamente dedicato alle ricette ed ai piatti che le nostre nonne e mamme ci hanno tramandato di generazione in generazione, di monterotondese in monterotondese.

Andiamo a scoprirlo allora:

In tutti i tavoli potrete trovare le immancabili ciambelle a zampa (anche senza glutine) e le coppiette che rappresentano il simbolo e la tradizione culinaria di Monterotondo.

Le ciambelle a zampa di Monterotondo (anche senza glutine)

Le ciambelle a zampa di Monterotondo (anche senza glutine)

 

ANTIPASTI:

bruschette con pomodoro,ciauscolo,aglio e olio e PANONTA(pane con ventresca)

PRIMO:

stringozzi acqua e farina con broccoli, salsiccia e ciambelle a zampa

SECONDO:

stracotto al vino rosso con verdure gratinate

DOLCE:

finger food di ricotta dolce e pere

Vino,acqua,caffè,ciambelle a zampa e coppiette incluse nel prezzo.

*anche SENZA GLUTINE

L'ultimo libro di Alvaro Fiocchetta "Lu tredicesimu serciu"

L’ultimo libro di Alvaro Fiochhetta “Lu tredicesimu serciu”

Un menu così merita una cornice culinaria degna di nota. Proprio per questo durante la serata Alvaro Fiocchetta, ed alcuni componenti della “Bella Compagnia”, reciterà alcuni brani del nuovo libro “LU TREDICESIMU SERCIU“e ci accompagnerà alla scoperta di quelle tradizioni, quei detti, quei proverbi e quegli aneddoti che fanno parte della storia di Monterotondo.

Alvaro Fiocchetta e la Preside dell' Istituto e-Spazia di Monterotondo Dott.ssa Caterina Manco

Alvaro Fiocchetta e la Preside dell’ Istituto e-Spazia di Monterotondo Dott.ssa Caterina Manco

Per volere del poeta Alvaro Fiocchetta l’utile del ricavato del libro  sarà devoluto per finanziare una o più borse di studio riservate a tutti gli studenti dell’ I.C. e-Spazia di Monterotondo.

Cantantonella (Antonella Zarletti) con la sua musica

Cantantonella (Antonella Zarletti) con la sua musica

Come  colonna musicale un’artista completa come ANTONELLA ZARLETTI ci farà scoprire delle canzoni e degli gli stornelli in dialetto monterotondese, che almeno una volta noi tutti abbiamo ascoltato dai nostri nonni o dai nostri genitori. Non solo canzoni legate a Monterotondo,  ma anche altre canzoni di diverso genere legate alle storie di vita raccontate.

Sant'Antonio è vicina

Sant’Antonio è vicina

Tra ciambelle a zampa, coppiette, Sant’Antonio ormai alle porte, respireremo insieme la bellezza e le emozioni che solo il nostro paese riesce a trasferire ad ognuno di noi.

Vi aspettiamo numerosi.

Vuoi ordinare un tavolo? Chiamaci subito allo 06 9066065, oppure al 346 0221719

Serata romana al Maculato…s’annamo a divertì

maculato-roma

Vi aspettiamo

La cucina tradizionale romana ed i suoi piatti sono apprezzati in tutto il Mondo. Se al sapore ed al gusto uniamo la cultura, la letteratura e la goliardia dei sonetti romani con un pizzico di folklore rappresentato dalla musica popolare, il divertimento è garantito.

Domenica 26 Ottobre è in scena al Maculato un evento unico nel suo genere, la SERATA ROMANA. Si proprio in scena, perché vogliamo regalare ai nostri ospiti non solo un evento enogastronomico, ma anche un momento di spettacolo, una serata all’insegna dell’allegria, del divertimento e della voglia di passarla in compagnia. Ritrovare quello spirito di convivialità che solo la cucina romana, per tradizione, riesce a trasmettere a tutti i commensali.

Partiamo dal Menù. La nostra proposta è legata ovviamente alla tradizione culinaria romana, ma con un pizzico di innovazione e tocco personale che non guasta mai.

Trippa con crostini

Trippa con crostini

Vi accoglierà a centro tavola la trippa romana, un piatto povero, ma molto sostanzioso. Le trippe alla romana si contraddistinguono per la presenza del pecorino, uno dei formaggi laziali più conosciuti e saporiti e per la mentuccia romana.

Fregnacce fatte in casa con broccoli e acciughe

Fregnacce fatte in casa con broccoli e acciughe

Segue un primo piatto di fregnacce acqua e farina, rigorosamente fatte in casa, con broccoli e acciughe. Come secondo un classico della gastronomia romana, la fama di questo gustoso piatto ha varcato i confini nazionali insieme ad altre ricette tradizionali come gli spaghetti alla carbonara o all’amatriciana. Il saltimbocca alla romana sono un piatto molto semplice da preparare e al tempo stesso molto saporito. Vitello, prosciutto crudo, salvia ed il gioco è fatto.

Saltimbocca alla romana

Saltimbocca alla romana

Immancabile una delle nostre specialità, ormai diventato marchio registrato, la pinsa romana con la “mortazza”, dalla forma ovale o rettangolare, antenata dell’attuale focaccia. Come specialità tradizionale che si rispetti ha tecniche di lavorazione ben precise; un impasto con farine rigorosamente NO OGM: soia , riso e frumento sono gli ingredienti alla base della ricetta ( anche senza glutine per i celiaci).

Altra proposta è quella dei Crostini con baccalà mantecato. Anche il baccalà fa parte di molte proposte culinarie della tradizionale cucina romana e di certo non poteva mancare nel nostro Menù. Per chiudere un tiramisù. Quello classico.

La copertina del libro di Settimio Bernardini che sarà presentato durante la serata romana

La copertina del libro di Settimio Bernardini che sarà presentato durante la serata romana

Le proposte culinarie saranno accompagnate da intervalli e momenti di puro divertimento grazie alla presentazione del libro “Pasquinate Eretine” dell’autore Settimio Bernardini. Sonetti, poesie, filastrocche e rime in dialetto romanesco dedicate alla storia ed agli avvenimenti della vita quotidiana moderna. Un’altra “chicca” per voi? Conoscete la vera storia della nascita della carbonara o della amatriciana? Ve la spiega il nostro Pasquino Eretino.

E se poi durante la serata ci facciamo una cantata? Ricco e variegato è il repertorio musicale delle canzoni romane. Dalla “Società dei Magnaccioni”, a “Roma nun fa la stupida stasera”, fino agli stornelli in dialetto. Cantantonella (Antonella Zarletti) è già pronta per farci scatenare a ritmo di danze popolari e folklore romano.

Una serata tutta da vivere, da gustare, da passare in compagnia. Vi aspettiamo!

Così…Tanto pe’ cantà